martedì 22 marzo 2016

MARATONA DI BARCELLONA e ULTRA TRAIL DELLE VALLI ETRUSCHE 2016 ***FOTO***

Lontani dai riflettori degli sport più blasonati ci sono i podisti dell’Asd Sport Running Portoselvaggio, che continuano a macinare kilometri ed imprese nazionali ed internazionali, stupendo se stessi e chi li segue.
Il podismo infatti, quando è praticato a livello amatoriale e genuino, è prima di tutto sfida con se stessi e poi anche con gli altri: non conta la posizione in classifica, che quando è alta certo gratifica, ma piuttosto spesso basta tagliare traguardi prestigiosi e, nel nostro caso, portare il nome del Salento che corre e del Parco di Portoselvaggio in giro per il mondo.
Un plauso va allora agli atleti galatonesi Massimo Potenza e Salvatore Tarantino, che domenica scorsa per l’ASD SPORT RUNNING PORTOSELVAGGIO hanno corso la prestigiosissima MARATONA INTERNAZIONALE DI BARCELLONA (Zurich Maratò de Barcelona), 42,195 km nel centro della città iberica, ben comportandosi in terra catalana e tagliando il traguardo con tempi di tutto rispetto: 3h 24’ per Massimo Potenza e 4h 08’ per Salvatore Tarantino.

Potenza e Tarantino a Barcellona

Non finisce qui, perché altri due podisti, questa volta di Nardò, hanno partecipato alla gara di trail running “Ultra Trail delle Valli Etrusche”, in terra toscana, 50 km lungo i sentieri delle montagne aretine, tra Cortona e il Lago Trasimeno, con partenza da Montecchio Vesponi (AR) ed arrivo nel celebre Castello medievale, effige raffigurata in un noto francobollo degli anni ‘80/’90. Gli atleti che hanno corso lungo i 2.600 metri di dislivello positivo sono stati l’inossidabile Luigi Rizzo e Giuseppe Spenga, ex aequo all’arrivo in 9 ore e 44 minuti.

 Spenga e Rizzo all'arrivo

Spenga e Rizzo alla partenza

Infine, notizia in anteprima, quest’anno un nutrito gruppo di podisti parteciperà alla 46.ma edizione della Maratona di New York. Restate con noi.


mercoledì 24 febbraio 2016

MARATONINA DEL SALENTO D'AMARE - PARABITA - 20 febbraio 2016 ***TANTE FOTO***

Prendi una bella mattinata di sole, di domenica, una piazza podisticamente affermata come quella di Parabita, una gara di 21 km disegnata lungo un percorso tortuoso e ricco di saliscendi, impegnativo ma ancor più interessante. 
La MARATONINA DEL SALENTO D'AMARE è il frutto dell'impegno costante di una società podistica tra le più attive nel panorama sportivo salentino, l'Asd Podistica Parabita. Tutto perfetto, compresa la nutrita partecipazione dei nostri podisti dell'Asd Sport Running Portoselvaggio, particolarmente presenti in queste prime settimane del 2106.
Il fortissimo Santino Zaminga, della Gymnasium San Pancrazio, ha tagliato per primo il traguardo, aggiudicandosi così la medaglia artigianale, per l’occasione realizzata in legno dal maestro Carlo Nicoletti. 1h15’43’’ il suo tempo; mentre per le donne si è distinta, ancora una volta, Paola Bernardo dell'Atletica Capo di Leuca con il tempo di 1:27’06’’.
Particolarmente nutrita, dicevamo, la pattuglia dell'Asd Sport Runnign Portoselvaggio. Di seguito i loro nomi e risultati:
MASSIMO POTENZA 1:34'34'' - ANTONIO TRIFOGLIO 1:41'48'' - SALVATORE TARANTINO 1:42'39'' - SIMONE GRECO 1:42'39'' - GIUSEPPE MUCI 1:46'37'' - FRANCESCO MONACIZZO 1:50'24'' - PANTALEO BACCASSINO 1:54'43'' - BRUNO COSMA 2:05'52''
Classifica completa su www.cronogare.it .
Arrivederci al 6 marzo, alla mezza maratona della Città di Lecce.





domenica 31 gennaio 2016

MARATONINA DELLO IONIO 2016 - GALLIPOLI - ***TUTTE LE NOSTRE FOTO***

Si è corsa stamattina, domenica 31 gennaio, la VIII edizione della Maratonina dello Ionio, la classica mezza maratona salentina sulla distanza dei 21,097 km, organizzata dall’Asd ANXA GALLIPOLI.
Una location splendida, la città Gallipolina, baciata da un tiepido sole tutt’altro che in linea con le temperature medie del periodo e con buona parte delle precedenti edizioni, da sempre funestate da maltempo e forti venti di scirocco. Stamattina invece le condizioni per una bella gara ed un rigenerante “aerosol” marino c’erano tutte.
Un percorso interamente rinnovato, che da quest’anno ha privilegiato più la zona ovest della città rispetto alla parte vecchia, le sue campagne, la macchia mediterranea che caratterizza lo splendido parco regionale litorale di Punta Pizzo ed Isola di sant’Andrea, con panorami da cartolina. Ma veniamo ai numeri ed ai dati tecnici:
1.031 i podisti ufficialmente iscritti alla gara; 987 atleti all’arrivo; 129 società podistiche provenienti da tutta Italia.
Il primo assoluto è Rudy Magagnoli, dell’ASD ATLETICA REGGIO, che si aggiudica il 3° TROFEO SAMSARA col tempo di 1h 14’ 21’’; secondo sul podio Allul Sakine, dell’Asd Pod. TARAS, che chiude in 1h 16’ 14’’; terzo classificato Santino Zaminga, Asd GYMNASIUM SAN PACRAZIO, in 1h 16’ 29.
Splendido sesto posto assoluto e primo di categoria (SM40) per il neretino SAMUELE DELL’ASSUNTA, dell’Asd Sport Running Portoselvaggio, che taglia il traguardo in 1h 19’ 47’’. A lui va l’augurio speciale della squadra per questo successo che fa ben sperare tutto il podismo di casa nostra per la stagione agonistica 2016 appena iniziata.
Tra le donne, prima è SARA GRASSO, della Podistica Parabita, col tempo di 1h 30’ 03’’; seconda classificata DANIELA TROPIANO, dell’Atletica Monopoli e terzo gradino del podio per la salentina BARBARA LEGITTIMO, che corre coi colori dell’Asd Club Correre Galatina.
Ma oggi a Gallipoli i podisti dell’Asd SPORT RUNNING PORTOSELVAGGIO al via erano tantissimi ed i loro tempi, seppur lontani dal podio, sono di tutto rispetto e testimoniano una costanza nel lavoro e negli allenamenti che fa onore alla nutrita pattuglia di podisti di Nardò e Galatone presenti. Si tratta di:
SANDRO VALLONE 1h 33’ 45’’ – MASSIMO POTENZA 1h 41’ 51’’ – MASSIMILIANO MARINACI 1h 42’ 21’’ – SIMONE GRECO 1h 44’ 09’’ – SALVATORE TARANTINO 1h 44’ 36’’ – ANTONIO TRIFOGLIO 1h 45’ 39’’ – GIUSEPPE SPENGA 1h 51’ 02’’ – GIUSEPPE MUCI 1h 53’ 03’’ – FRANCESCO MONACIZZO 1h 53’ 16’’ - LUIGI DE GIORGI 1h 53’ 36’’ – MASSIMO BACCASSINO 1h 55’ 39’’ – BRUNO COSMA 2H 09’ 13’’.
Una citazione speciale ci sia consentita a GRAZIANO TARANTINO, neo iscritto galatonese alla Asd Sport Running Portoselvaggio, che ha tagliato il traguardo alla sua prima esperienza assoluta con la nostra maglia e con la 21 km in 1h 51’ 20’’: un caro augurio da parte di tutto il gruppo.
Per le classifiche complete consultare www.cronogare.it .
Per le foto si rigraziano Primula Vico e Asd Salentinatletica Galatone.


 SAMUELE DELL'ASSUNTA (FOTO PRIMULA VICO)

 SAMUELE DELL'ASSUNTA

 BRUNO COSMA

 LUIGI DE GIORGI

 LOGO GALLIPOLI

 GRAZIANO TARANTINO

 MASSIMILIANO MARINACI

 MONACIZZO E BACCASSINO

 LA PARTENZA

 MASSIMO POTENZA

 SALVATORE TARANTINO

 SAMUELE DELL'ASSUNTA ARRIVO

 SIMONE GRECO
 SPENGA GIUSEPPE 

 FOTO DI GRUPPO

 LUIGI STIFANELLI

 ANTONIO TRIFOGLIO

 ANTONIO TRIFOGLIO

SANDRO VALLONE


domenica 6 dicembre 2015

MEZZA MARATONA DI MONOPOLI - 06/12/2015

Record di iscritti per la Mezza Maratona di Monopoli corsa stamattina nella località barese ne che ha visto la partecipazione di ben 1827 atleti provenienti da ogni parte d’Italia. Centinaia le società podistiche presenti al via che con i loro atleti si sono confrontate su un percorso prevalentemente pianeggiante, sulla distanza dei 21,097 km.
Puntuale la partenza alle ore 9 dalla gremitissima Piazza V. Emanuele a Monopoli, traguardo intermedio a Polignano a Mare e ritorno a Monopoli. La gara rappresentava la 22.ma tappa del circuito podistico regionale Corripuglia ed assegnava il titolo di Campione Italiano Aeronautica Militare.
Sul gradino più alto del podio sale Luigi Zullo, della Bio Ambra New Age; secondo Daniele Miccoli, di Asd Atletica Carovigno; terzo classificato Vito Sardella della Podistica Valtenna. La classifica femminile è invece dominata da Maria Ilenia Colucci, dell’Asd Alteratletica Locorotondo, che precede Mariacarmela Landriscina dell’ Asd Trani Marathon e Marisa Russo dell’Asd Marathon Massafra.
L’Asd Sport Running Portoselvaggio ha partecipato alla gara con 7 atleti, dei quali in seguito riportiamo l’ordine di arrivo:
MAURO MIGLIACCIO 1h 40’ 33’’ - LUIGI RIZZO 1h 42’ 34’’ - GIUSEPPE SPENGA 1h 44’ 37’’ - GIUSEPPE MUCI 1h 52’ 48’’ - LUIGI DE GIORGI 1h 52’ 24’’ - BRUNO COSMA 2h 06’ 35’’ - FRANCESCO MONACIZZO n.d.

Classifiche complete all’indirizzo: http://www.fidal.it/risultati/2015/REG9407/Gara068.htm


martedì 24 novembre 2015

SALENTO HALF MARATHON 2015 - COLLEPASSO (LE) 22/11/2015 ***TUTTE LE FOTO***

Foto gruppo prima della partenza

Domenica 22 novembre, ore 9:20, è tutto pronto per la XXX Edizione di quella che ormai è una classicissima gara podistica su strada nel variopinto panorama sportivo salentino, e forse qualcosa in più: perché la Salento Half Marathon è una competizione a carattere nazionale e perché è tappa del Corripuglia 2015, seguitissimo circuito regionale.
L’organizzazione a cura dell’ASD Saracenatletica non si fa mancare proprio nulla per questa speciale edizione e mette in campo tre competizioni: una di mezza maratona, sulla distanza dei 21,097 km; la seconda di 13,700 km, che è riduttivo definire “minore” visto lo spessore tecnico dei partecipanti; la terza, riservata agli amanti del fitwalking.
Le classifiche, consultabili sul sito www.cronogare.it, vedono la vittoria nella 21 km di Santino Zaminga (Gymnasium San Pancrazio), che taglia il traguardo in 1h15’46” davanti a Cristian Bergamo (Atletica Carovigno) in 1h18’36” e Roberto Epifani (Abacus Villa Baldassarri) in 1h18’40”.
Tra le donne trionfa invece Sara Grasso, della Polisportiva Bpp, con un solitario e lusinghiero 1h30’21” che dà più di sei minuti di margine alla sua inseguitrice Francesca Mele del Club Correre Galatina, che chiude in 1h36’59”. Terza classificata Francesca Lubelli, Tre Casali San Cesario, in 1h37’15”.
Nutrito il gruppo di podisti dell’Asd Sport Running Portoselvaggio al via. Eccoli di seguito in ordine di arrivo:
POTENZA MASSIMO (1h39’09”); SIMONE GRECO (1h40’58”); ANTONIO TRIFOGLIO (1h42’19”); SALVATORE  TARANTINO (1h44’06”); FRANCESCO MONACIZZO (1h45’43”); LUIGI DE GIORGI (1h46’49”); GIUSEPPE SPENGA (1h47’19”); BRUNO COSMA (2h02’39”).
Di grande interesse anche la gara sui 13,700 km, che premiava i primi 10 atleti assoluti al traguardo.
Primo è risultato
Angelo Melileo del Gruppo Podistico Alba 13, che ha chiuso la sua gara in 51’, davanti a Francesco Paladini dell’Atletica Capo di Leuca (51.16) e Samuele Dell’Assunta (Asd Sport Running Portoselvaggio), staccato di un solo secondo.
In campo femminile successo per Rosa Luchena della Gs Matera, davanti a Daniela Haijnal della Saracenatletica, società organizzatrice e Liliana Gentile del Body Angel e Maria Gargiulo.
Una menzione speciale ci sentiamo di rivolgere a due nostri concittadini che hanno tagliato il traguardo della 21 km. Si tratta di Mino Giuri, che ha chiuso in 1h46’36” e Antonio De Pace in 1h52’26”. Entrambe corrono per l’ASD Atletica Galatea di Galatone.

Antonio De Pace

 Luigi De Giorgi

 Simone Greco

 Francesco Monacizzo

 Massimo Potenza


 Giuseppe Spenga

 Antonio Trifoglio

 Santino Zaminga (il vincitore della 21 km)

 Samuele dell'Assunta (terzo nella 13,700 km) 

Luigi De Giorgi



giovedì 29 ottobre 2015

CORSA PER GLI INVISIBILI - VEGLIE (LE) - 8/11/2015

Vi ricordate il bellissimo “zaino del podista” marchiato Joma che abbiamo dato come pacco gara nell’edizione 2015 della Portoselvaggio Half Marathon? Dopo averne dati più di 800 agli atleti che hanno partecipato alla gara ed averne venduti altri per finanziare il progetto di ricerca legato all’Oncologico Pediatrico del Vito Fazzi di Lecce alcuni pezzi sono avanzati e così abbiamo deciso che ciò che nasce per fare del bene deve finire per fare del bene, a tutti i costi!
L’iniziativa della CORSA PER GLI INVISIBILI è nata dal Presidente dell’Asd Salento in Corsa Veglie, Giuseppe De Maglie, che ce l’ha proposta e noi dell’Asd Sport Running Portoselvaggio l’abbiamo immediatamente condivisa, ma non basta. Bisogna condividerla ancora, con tutti. Chiunque volesse partecipare donando qualcosa non ha da fare altro che rivolgersi a Giuseppe De Maglie a Veglie , a Giuseppe Spenga o all’officina meccanica di Antonio Trifoglio a Nardò, sede dell’Asd Sport Running Portoselvaggio.
Di seguito i dettagli del progetto.
L’   “A.S.D. Salento in Corsa – Veglie”, in collaborazione con l’Associazione di Protezione Civile di Veglie “Aquile del Mare”, organizza per Domenica 8 Novembre 2015 una “Corsa per gli Invisibili”.
L’evento ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema delle persone senza fissa dimora che negli ultimi periodi, in particolar modo a Lecce, sono sempre più numerose.
L’ASD Salento in Corsa e l’Associazione Sport Running Portoselvaggio di Nardò hanno messo a disposizione 40 zaini da running che saranno riempiti con vestiario di prima necessità (Vestiti, Indumenti Intimi, Scarpe, Coperte,  ecc.).
Al termine della corsa, che prenderà il via Domenica 8  Novembre da Piazza Umberto I a Veglie alle ore 9,30 e che si concluderà alla Stazione di Lecce alle ore 12,00 circa, i partecipanti consegneranno gli zaini alle persone bisognose che in questo periodo trovano riparo nei pressi della Stazione di Lecce. Ad attendere i “corridori” ci sarà anche don Antonio Murrone che da sempre si prodiga per dare aiuto e assistenza agli “Invisibili” di Lecce.
La corsa non ha scopo agonistico e tutti possono partecipare. Gli zaini saranno presi in consegna dai corridori negli ultimi 500 metri del percorso. Chi volesse partecipare ma non riesce a fare tutto il tragitto, può aggiungersi al gruppo nell’ultima parte del percorso.
Per  partecipare alla corsa o per donare vestiario, scarpe, coperte e altri capi  purché in buono stato, può contattare il signor Giuseppe De Maglie al numero di cellulare 339.4153645 oppure Giuseppe Spenga 339.2210252 o Antonio Trifoglio 360.919630.


domenica 25 ottobre 2015

VENICE MARATHON e STRACITTADINA NOVOLESE 2015 ***RISULTATI*** e ***FOTO***

“L'esperienza più bella fino ad oggi. Questo sport mi regala tante emozioni..Bisogna avere rispetto per queste distanze perché quando pensi di avercela fatta, quello è solo l'inizio!!!
Grazie Venezia e grazie a tutti i compagni di squadra e un grazie particolare alle mie due bellissime donne, che mi hanno sostenuto fino alla fine!!”
Questo post del neretino Simone Greco su facebook descrive più di ogni altra frase lo spirito della maratona e quanto entusiasmante è correre in uno scenario da favola come la Venice Marathon, una delle maratone internazionali più prestigiose d’Europa, unica, come la maggior parte di quelle italiane.
L’abbiamo scelto perché Simone è un nuovo tesserato dell’Asd Sport Running Portoselvaggio, era la sua prima maratona e perché il suo pensiero è piacevolmente contagioso.
A Venezia c’erano ben 10 atleti dell’Asd Sport Running Portoselvaggio e tutti hanno centrato l’obiettivo di tagliare il traguardo. A chi pensa che sia poco, chiediamo di correre senza mai fermarsi 42,195 km. Poi ne riparliamo. Di seguito riportiamo i loro nomi e tempi, con le congratulazioni di tutti i loro compagni di squadra e di tutti gli sportivi neretini per l’ennesima grande impresa sportiva.

Massimo Potenza 3:39:27 – Massimiliano Marinaci 3:42:50 – Antonio Trifoglio 3:58:01 – Simone Greco 4:21:18 – Salvatore Tarantino 4:25:09 – Francesco Monacizzo 4:27:31 – Luigi De Giorgi 4:27:33 – Pantaleo Massimo Baccassino 4:43:05 – Bruno Cosma 4:52:36 – Giuseppe Muci 5:12:25.




…ma la domenica sportiva on the road non finisce mica qui: sempre stamattina, nella vicina cittadina di Novoli è andata in scena la XXX edizione della Stracittadina Novolese, una delle più storiche gare salentine sui 10,800 km, ormai da anni tappa salentina del Corripuglia.
Anche qui l’Asd Sport Running Portoselvaggio era presente con quattro atleti al via, dei quali di seguito riportiamo nomi e tempi.
Samuele Dell’Assunta 38’43” -  Mauro Migliaccio 48’21” – Luigi Rizzo 49’37” – Giuseppe Spenga 53’01”

 Foto Dino Giliberti

  Foto Dino Giliberti